Ciò che Aaron Swartz ci ha insegnato

Immagine Flickr CC di Quinn Norton

24 gen. – Pensatech ricorda Aaron Swartz, il giovane hacker che è morto suicida un anno fa. L’abbiamo ricordato insieme ad Andrea Zanni (@aubreymcfato), a partire dal manifesto Guerrilla Open Access. Abbiamo parlato delle barriere per la diffusione della conoscenza contro cui si batteva Aaron. A partire da quelle imposte all’interno del mondo della ricerca scientifica dai gruppi editoriali che fanno guadagni enormi, nonostante la crisi, sulle spalle dei ricercatori.

Per aver scaricato 4,8 milioni di articoli scientifici dal database accademico JSTOR fu arrestato (poi liberato dietro cauzione) ed era in attesa di processo, rischiando fino a 35 anni di carcere. Ma Aaron Swartz fu anche l’inventore degli RSS, ha co-fondato Reddit, partecipato alla stesura e diffusione delle Creative Commons.

https://soundcloud.com/radiocittadelcapo/pensatech-ricorda-aaron-swartz

Annunci

Tag:, ,

About Marco Boscolo

Science writer, datajournalist, music lover e divoratore di libri e fumetti - @ogdabaum - marcoboscolo.org - datajournalism.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: